Il 14 è quasi arrivato..

Caricate bene i vostri sogni…le vostre angosce..
il vostro spirito di avventura e la paura di aprire il bauletto in fondo alla cantina..
(ma quale cantina??Vivo in un collegio in pieno centro…)
Non importa..qualsiasi cosa vi sia di chiuso nella vostra mente..i pensieri più reconditi..
bene…non c’entrano nulla con quello che sto per dirvi:oggi è il compleanno di Ale.
BUON COMPLEANNO!
eH…nAscERE iL 13 fEBBrAIO..chE PEsO!
Ale tvb ;*
 
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il 14 è quasi arrivato..

  1. cArlo ha detto:

    ..Una frase di Lord Henry se non erro.. Un fondo di verità c\’è in questa frase! è un bel romanzo mi è piaciuto un sacco.. Ciao!!cA

  2. Gabriella ha detto:

     

    La crescente influenza delle donne è l\’unica cosa rassicurante nella nostra vita politicA
     
    Oggi la maggioranza della gente muore di un deprimente buon senso e scopre, quando è troppo tardi, che l\’unica cosa di cui non ci sì pente mai sono i propri errori
     
    Il primo dovere nella vita è quello di essere il più artificiali possibile. Quale sia il secondo, nessuno lo ha ancora scoperto
     
     
    Le masse pensano che l\’ubriachezza, la stupidità e l\’immoralità debbano essere loro proprietà privata, e che se uno di noi si rende ridicolo è come se andasse a caccia di frodo nelle loro riserve
     
    Il fatto è che gli uomini non dovrebbero mai tentare di dettar legge alle donne. Non sanno mai come farlo e, quando lo fanno, dicono sempre cose particolarmente stupide
     
    L\’Uomo Ideale dovrebbe parlarci come se fossimo dee e trattarci come se fossimo bambine. Dovrebbe rifiutare ogni nostra seria richiesta e soddisfare ogni nostro capriccio. Dovrebbe appunto incoraggiare i nostri capricci e proibirci ogni missione. Dovrebbe sempre dire più di ciò che intende e intendere sempre molto di più di ciò che dice
    Gli uomini conoscono la vita troppo presto; le donne conoscono la vita troppo tardi: ecco la differenza tra gli uomini e le donne
    Nessun uomo ha veramente successo a questo mondo, a meno che non abbia una donna alle sue spalle, poiché sono le donne a governare la società. Se non si hanno donne al proprio fianco, si è fuori dal mondo
    «Come definiresti l\’uomo malvagio?» «Quel tipo d\’uomo che ammira l\’innocenza.» «E una donna malvagia?» «Quel tipo di donna di cui un uomo non si stanca mai.»
    L\’uomo, povera, goffa, ingenua creatura, appartiene a un sesso che è stato razionale per milioni e milioni di anni. Non può evitare di esserlo. E\’ la sua natura. La storia della donna è assai diversa. Noi donne siamo sempre state pittoresche proteste contro la semplice esistenza del buon senso. Ne abbiamo visto i pericoli fin dall\’inizio
    Temo che tutte le donne apprezzino la crudeltà, la crudeltà pura, più di qualsiasi altra cosa. I loro istinti sono meravigliosamente primitivi. Le abbiamo emancipate, ma esse rimangono schiave sempre in cerca di un padrone. Amano essere dominate
    Le donne non sanno mai quando si cala il sipario. Vogliono sempre un sesto atto e, proprio quando l\’interesse dello spettacolo è svanito del tutto, propongono di continuarlo
    Il pianto è il rifugio delle donne brutte, ma la rovina di quelle attraenti
    Ci vuole una donna veramente buona per fare una cosa veramente stupida

  3. Alessandra ha detto:

    Amò c\’è Una sottile Malinconia..NN mi piace x nientTe e qUIndi..ti Ddedico Due GRandi Canzoni di VAsco:TI VOGLIO BENE e GABRY :))))*****

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...